AGGIORNAMENTI LEGALI

Il 15 maggio del 2012 il Ministero della Salute in Italia emana una circolare destinata al ritiro e al divieto di immissione in commercio ed utilizzo dei dispositivi di UNA sola azienda del settore. I NAS dei carabinieri interpretano nel modo più restrittivo la circolare estendendo il provvedimento a TUTTE le aziende. Riteniamo opportuno rendere noto che Bioresearch commercializza un dispositivo regolarmente certificato e in uso in tutti i paesi della Comunità Economica Europea ed in nord America e regolarmente importato. Tale dispositivo risulta il più diffuso al mondo.

Bioresearch, UNICA tra le aziende indirettamente coinvolte, ritenendo tale vicenda iniqua, ricorre d’urgenza al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio e vince ottenendo la sospensione del provvedimento a proprio carico.

DOWNLOAD DELLA SENTENZA DEL TAR

A seguito della vittoria ottenuta da Bioresearch presso il TAR il Ministero della Salute e i NAS ricorrono con provvedimento d’urgenza in Consiglio si Stato contro il pronunciamento del tribunale. Il 26 ottobre il Consiglio di Stato conferma quanto pronunciato in prima istanza dal TAR sospendendo il provvedimento contro la Bioresearch.

DOWNLOAD ORDINANZA DEL CONSIGLIO DI STATO